DEF vs SPREAD – Lo strumento politico per ribaltare i governi

fallimento-europa-badiera-rotta

Il DEF presentato dall’ Italia non piace all’Europa. Lo scenario che siamo stati abituati a vedere per anni era rappresentato dallo spauracchio dello spread, quando si alza bisogna tagliare servizi e ridurre i diritti dei lavoratori. E allora lo spread non è più un metro dei mercati, bensì diventa uno strumento politico per favorire determinati interessi invece di altri. Lo … Continua a leggere

PIU’ VACCINI, PIU’ INFLUENZA

Vaccino

Che ormai il tema “vaccini” sia un tema sempre più caldo è risaputo, tant’è che tra le promesse e slogan elettorali è comparso anche il titolo “NO VAX”. Se è vero che l’effetto gregge sia  il vero effetto che ormai si cerca dai vaccini, qualcosa non torna. In particolare con l’ultimo vaccino antinfluenzale i conti non tornano proprio eppure se … Continua a leggere

BANKSTER

image

Oggi ho appreso con enorme stupore che le 4 banche fallite e salvate dal governo non rimborseranno tutti i soggetti danneggiati. La cosa che mi ha sorpreso non è stata tanto il non rimborso, quanto la sfrontatezza di dirlo pubblicamente. Io ci leggo una sorta di ” tanto non potete farci niente” e “comandiamo noi” quando in realtà sappiamo che vivono … Continua a leggere

Pubblicato in OPPT

L’AM-LIRA – albore del debito pubblico, l’inizio dell’occupazione

5_AM_Lire_1943

  L’Am-lira ovvero Allied Military Currency è stata la valuta che l’AMGOT ( è stato un organo militare deputato all’amministrazione dei territori occupati dagli Alleati durante la Seconda guerra Mondiale. ) mise in circolazione in Italia dopo lo sbarco in Sicilia avvenuto nella notte tra il 9 e 10 luglio del 1943 – http://it.wikipedia.org/wiki/Am-lira –   AM-LIRA: come prendere il … Continua a leggere

Mutui, giudici condannano banche per interessi nascosti nei piani “alla francese”

Galleria

This gallery contains 1 photo.

I tribunali di Bari e Milano dicono no all’ammortamento alla francese sui mutui fondiari: cioè la restituzione degli interessi prima del capitale. Lo annuncia l’Adusbef spiegando che questo “sistema predatorio” utilizzato dalle banche sottrae di fatto 10.000 euro ogni 100.000 euro di finanziamento. Il presidente dell’Adusbef, Elio Lannutti, annuncia quindi che sarà avviata una class action contro le banche e … Continua a leggere

Autovelox: multa nulla per violazione della privacy

Galleria

This gallery contains 1 photo.

Illegittima la multa se l’apparecchio di controllo elettronico della velocità è “appaltato” a una ditta privata: viola la privacy degli automobilisti sanzionati; le attività di identificazione del trasgressore con accesso a banche dati e la notifica del verbale sono riservate ai pubblici ufficiali e non a soggetti privati. Continua a leggere

Ancora sull’incostituzionalità delle imposte sulla casa

Galleria

Le imposte sulla casa si pongono in evidente contrasto con alcune norme della nostra Costituzione, esaminiamole più approfonditamente rispetto a quanto già fatto in precedenti articoli. * * * Violazione Art. 42 Cost.: “La proprietà privata è riconosciuta e garantita dalla legge, che ne determina i modi di acquisto, di godimento e i limiti allo scopo di assicurarne la funzione … Continua a leggere

L’incostituzionalità delle imposte sulla casa

Galleria

Le imposte sulla casa sono incostituzionali? di Marco Mori L’IMU, nonché le ulteriori imposte sulla casa dai nomi più esotici, delle quali si è parlato molto negli ultimi mesi, pongono dubbi evidenti di legittimità costituzionale. L’art. 47 della Costituzione dispone testualmente che la Repubblica ha il dovere di tutelare il risparmio in tutte le sue forme. Inoltre la stessa Costituzione (art. 53 … Continua a leggere

ESENZIONE TICKET: OCCHIO! DAL 1 LUGLIO L’AUTOCERTIFICAZIONE NON E’ PIU’ VALIDA. ECCO COSA BISOGNA FARE

Un nuovo sistema entrerà in vigore a partire dal 1 luglio 2014 per il pagamento del ticket sanitario, in tutte le regioni italiane. In seguito all’approvazione della riforma in materia di certificazione dei redditi e di esenzioni a favore delle famiglie rientranti nelle fasce più basse, entro e non oltre il 30 giugno 2014 tutti gli interessati dovranno regolarizzare la propria … Continua a leggere

MA NON TI FA [email protected]!!!!!!!!!

  Vorrei rivolgermi a tutti e mi piacerebbe arrivare a quanti più sia possibile, perché sono incredulo, sicuramente parte del problema, perché anche io come la maggior parte di voi aspetto una scintilla, un qualsiasi innesco per reagire. Ma infondo credo abbia ragione il mio amico Emiliano, un fratello da sempre, che ogni sera mi ripete “ma chi te lo … Continua a leggere